Fondazione Carlo Maria Martini

Presentazione

La Fondazione Carlo Maria Martini nasce per iniziativa della Provincia d’Italia della Compagnia di Gesù con la partecipazione dell’Arcidiocesi di Milano.
Essa si propone di ricordare il Cardinale Carlo Maria Martini, promovendo la conoscenza e lo studio della sua vita e delle sue opere, e di tenere vivo lo spirito che ha animato il suo impegno, favorendo l’esperienza e la conoscenza della Parola di Dio nel contesto della cultura contemporanea. In questa prospettiva, l’impegno della Fondazione si articola secondo alcune direttrici specifiche:

  • Raccogliere in un archivio le opere, gli scritti e gli interventi del Cardinale, promuoverne lo studio, incoraggiarne e autorizzarne la pubblicazione.
  • Sostenere e alimentare il dialogo ecumenico, interreligioso, con la società civile e con i non credenti, unitamente all’approfondimento del rapporto indissolubile tra fede, giustizia e cultura.
  • Promuovere lo studio della Sacra Scrittura con un taglio che metta in gioco anche altre discipline, tra cui la spiritualità e le scienze sociali.
  • Contribuire a progetti formativi e pastorali che valorizzino la pedagogia ignaziana, soprattutto rivolti ai giovani.
  • Sostenere l’approfondimento del significato e la diffusione della pratica degli Esercizi Spirituali.

La Fondazione, con sede a Milano, opera su tutto il territorio nazionale e anche all’estero. Per un quadro più ampio dei suoi obiettivi, scarica lo Statuto.

Organigramma

Consiglio d’amministrazione

Presidente: p. Carlo Casalone SJ
Vice presidente: p. Giacomo Costa SJ
Consiglieri:  dott. Giovanni Facchini Martini, p. Maurizio Teani SJ, don Virginio Pontiggia
Revisore dei conti: dott. Luigi Jemoli

Consulenza scientifica

Mons. Gianantonio Borgonovo, p. Pietro Bovati SJ

Staff


Segreteria
: Maria Grazia Tanara
Coordinamento editoriale: Alberto Porro
Archivio: Costanza Stefanori, Lorenzo Pezzica

Biblioteca e sito
: Elvio Schiocchet

 

Attività

L’impegno della Fondazione a fare memoria del Cardinale Carlo Maria Martini e a tener vivo lo spirito che ne ha animato la vita e le opere prende forma fin d’ora in alcuni progetti specifici:

  • Archivio digitale: Il progetto si propone di costruire un archivio digitale del Cardinale, che raccolga e metta a disposizione le diverse tipologie di documenti di e su Martini: testi, immagini, audio e video. Il risultato finale sarà un patrimonio archivistico interrogabile on line secondo molteplici chiavi di ricerca, con percorsi di lettura, accessibile al grande pubblico, non chiuso ma in progress, alimentato dalla sinergia con l’edizione dell’Opera Omnia del Cardinale e dalla nuova documentazione su Martini, che verrà prodotta e che la Fondazione continuerà ad acquisire.
  • Opera Omnia: Il progetto intende raccogliere organicamente il vastissimo corpus di scritti e discorsi del Cardinale, con una modalità sistematica e un impianto critico il più possibile rigoroso, ma destinato al grande pubblico. La pubblicazione dell’Opera Omnia, frutto di un accordo con la casa editrice Bompiani, ha preso il via nell’ottobre 2015.
  • Martini International Award
    Il premio è articolato in tre sezioni: (1) Studio del pensiero e della figura di Carlo Maria Martini; (2) Approfondimento e sviluppo del rapporto tra Bibbia e cultura nel mondo di oggi (arte, letteratura, filosofia, scienza, economia, politica, religioni, spettacolo, ecc.); (3) Esperienze e progetti pastorali ispirati allo stile di Carlo Maria Martini. Possono concorrere all’assegnazione del premio esclusivamente lavori inediti, in forma di opera scritta o audiovisiva, in lingua italiana, francese, inglese o spagnola. I partecipanti devono aver compiuto 18 anni alla data di pubblicazione del bando. Per ognuna delle tre sezioni è previsto un premio di € 5.000, oltre all’eventuale pubblicazione.
  • Borse di studio: In collaborazione con istituzioni accademiche vengono promossi programmi e borse di studio per incoraggiare l’approfondimento della Sacra Scrittura da parte di giovani studenti.
  • Dialoghi a due voci: Nella prospettiva della promozione del dialogo tra il mondo cristiano (non soltanto cattolico) e quello ebraico, si realizzano cicli di letture bibliche con una voce cristiana e una ebraica.
    Dialoghi a due voci 2013-2014: Osea, il profeta dell’amore tormentato
    Dialoghi a due voci 2014-2015: Bereshit – In Principio
    Dialoghi a due voci 2015-2016: Abramo nostro padre
    Dialoghi a due voci 2016-2017: Le storie di Giacobbe
  • Cattedre e seminari di ricerca: In collaborazione con istituzioni accademiche si promuovono attività di insegnamento e di ricerca che sviluppino in maniera interdisciplinare lo studio della Bibbia e che approfondiscano l’originale apporto pedagogico, scientifico e comunicativo del Cardinale Martini.
  • Incontri e convegni: per ricordare e favorire la conoscenza della sua vita e delle sue opere.
  • Eventi e testimonianze: la Fondazione si impegna a raccogliere informazioni e a promuovere attraverso il sito internet le attività riguardanti il cardinale Martini in Italia e all’estero. Desidera inoltre dare voce alle numerosissime testimonianze di personalità e gente comune che lo hanno conosciuto o per i quali la sua figura rappresenta comunque un punto di riferimento fondamentale. Contribuisci anche tu, segnalando alla segreteria eventi interessanti o inviandole la tua testimonianza.
  • Sostieni la Fondazione Carlo Maria Martini
    C/C intestato a “Fondazione Carlo Maria Martini”
    BANCA: Credito Valtellinese S.C., Sede Milano, Piazza San Fedele
    IBAN: IT17R0521601630000000016032
    BIC SWIFT: BPCVIT2S
    Dona il tuo 5 per mille
    Codice Fiscale 97661190153